The Strange – L’Anomalia, Bestiario: il Verme Frattale

Ecco le statistiche della scheda Verme Frattale, che trovate a Pagina 141 del Bestiario di The Strange – L’Anomalia:

I vermi frattali possono essere lunghi oltre 600 metri, sono capaci di insinuare le loro appendici di alimentazione nelle ricorsioni che si interfacciano con la Caosfera. A volte lo fanno solo per scoprire cosa si nasconda in una nuova ricorsione, ma più spesso per nutrirsi. All’interno della ricorsione l’appendice appare come un tentacolo o un tubo che cala dalle nubi per afferrare la preda.

Mire: Nutrirsi di carne, curiosità
Ambiente (l’Anomalia): Ovunque nell’Anomalia in prossimità di un’interfaccia con una ricorsione, mai sulla Terra
Salute: 90
Danno: 10
Armatura: 7 o 12 (vedi combattimento)
Movimento: Breve
Modifiche: Si difende con la Prontezza come se fosse di livello 3 a causa della taglia; conosce superficialmente (in senso letterale) ogni ricorsione nelle Secche della Terra come se fosse di livello 5 
Combattimento: Un verme frattale attacca srotolandosi rapidamente per schiacciare un bersaglio entro 90 metri dalla sua testa. Questo attacco infligge danno al bersaglio e a tutti coloro che si trovano entro distanza breve da esso. Poiché un verme frattale può estendere soltanto una piccola porzione di sé all’interno di una ricorsione, la creatura può essere osservata nella sua interezza solo da quei personaggi che vengono trascinati nell’Anomalia (o che si trovavano già nella Caosfera).
  I vermi hanno +5 all’Armatura contro gli attacchi basati sul caldo e sul freddo.
Interazione: I vermi frattali sono molto intelligenti e telepatici, ma non sembrano condividere né linguaggio né mentalità con i nativi delle Secche della Terra.
Utilizzo: Poche creature possono sopravvivere a un verme frattale in caccia. Quando le sue appendici appaiono vicino a un centro abitato in una ricorsione, il panico si diffonde tra gli abitanti.
Bottino: Un dente recuperato dal cadavere di un verme frattale può essere usato come una bacchetta da rabdomante, capace di individuare la più vicina connessione con l’Anomalia all’interno delle ricorsioni o viceversa.
  Ogni dente ha un deterioramento di 1 su 1d20.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *