fbpx

SPOTLIGHT ON LEXOCCULTUM: COSTRUISCI LA TUA ORGANIZZAZIONE SEGRETA

Su Discord ci avete chiesto degli spunti per qualche bella organizzazione segreta in attesa del release. Ottimo argomento! Ed eccoci qui.

NOTA: La traduzione finale potrebbe differire!

PICCOLE AVVERTENZE 

Le sette, le organizzazioni segrete, le varie associazioni in Europa, sono un retaggio culturale che attinge alla costituzione delle associazioni di mestiere, alle gilde. C’è chi ne individua l’origine prima in gruppi familiari in cui i vari componenti si specializzarono in alcuni aspetti della produzione e ancora più indietro nella suddivisione fra gruppi di cacciatori o agricoltori. Quale che sia l’origine, lo scopo iniziale è probabilmente quello di ‘custodire’ una sorta di esclusività delle conoscenze relative ai mezzi di produzione, e dunque mantenere il proprio status privilegiato all’interno di una società. Tutte le organizzazioni hanno qualche elemento ‘segreto’ – anche quelle non propriamente nascoste o clandestine – come alcuni aspetti di ‘riservatezza’ in merito a procedure o discussioni interne, ma quel di cui stiamo specificamente parlando qui sono le organizzazioni decisamente segrete: sette e affini.

Quindi, per cominciare a creare una setta in LexOccultum, tenete presente quanto segue.

Il mondo di LexOccultum non è un 18° secolo noto nei libri di storia, ma piuttosto una sua versione molto più scura, gotica e deviata. Le sette che creerete però, dovranno avere una sorta di verisimiglianza con le organizzazioni esistenti, per mantenere una loro intrinseca ‘credibilità’ agli occhi dei giocatori. D’altro canto non serve essere troppo specifici, a meno che non vogliate che i giocatori ‘entrino’ e si addentrino in quelle sette. Le cospirazioni  alle quali queste sette si dedicheranno dovranno sempre essere ammantate da una certa dose di mistero. Le cospirazioni sono costruite su segreti e misteri e possono avere molti livelli di significato, che sono destinati ad essere rivelati solo a specifici tipi di pubblico. Non tutto ciò che viene rivelato sarà vero. E non tutti gli iniziati sapranno tutto della cospirazione della quale credono di far parte, e molto spesso nemmeno i capi avranno il quadro completo. Le bugie possono essere nascoste nelle pieghe della verità e la realtà può essere distorta attraverso visioni oscure. Non c’è nascondiglio migliore per una cospirazione che usare un’altra cospirazione per scaricarle i propri crimini e perseguire i propri scopi segreti. Sia gli Illuminati che i Rosacroce spesso si infiltrano nelle logge Massoniche, che in seguito infiltrano i loro membri nella cospirazione segreta che si nasconde dietro la British Royal Society, diffondendo credenze e nuove visioni per alterare le convinzioni altrui. Possono esistere più livelli di un segreto e una verità nascosta può nascondere una realtà ancora più esoterica e pericolosa. E anche ciò che è noto come certezza molto spesso è solo un’altra illusione.

SOLO QUALCHE SPUNTO

Potete cercare spunti ovunque su internet e nei libri di storia. Qualunque aggregazione di operatori specializzati, arte, mestiere, gruppo – religioso o meno – può nascondere nel suo seno gruppi estremisti o segreti, che porteranno probabilmente ad una rielaborazione e personalizzazione molto elevata dei principi fondatori dell’organizzazione – non inerente alle idee fondanti del gruppo originale – e svilupperanno un’identità di gruppo, un’appartenenza, così estremizzata da divenire quasi una religione. Ma anche chi segue magari certe dottrine e le porta ‘oltre’ quel per cui erano intese, potrebbe costituirsi in una setta. La prima e più importante regola in gioco è che la setta non deve toccare temi che potrebbero offendere qualcuno al tavolo. Parlatene prima e stabilite insieme i vostri limiti di gioco.

Per prima cosa ideate una storia della setta: come si è costituita? Come proclama di essersi costituita? Quali sono i suoi documenti più importanti?  Forse è una setta di levatrici, che dai tempi di Roma hanno deciso di adorare una dea costituita dall’unione di Iside e Vesta e hanno mantenuto la loro religione, permeandola nei secoli con elementi cristiani e arabi, quindi, per salvare le donne che si affidavano a loro, hanno sviluppato grandi conoscenze segrete e riti arcani particolari. Forse si tratta di una setta di orologiai, distaccatasi dalla Massoneria o da una sotto-branca della Massoneria, che punta a sostituire parti del corpo con meccanismi perfetti, per avvicinarsi al supremo orologiaio. Chissà!

Poi descrivetela: qual è il suo credo? Chi può appartenervi? Magari alla setta possono appartenere solo coloro che non hanno la pelle bianca, o magari che sono stati accettati dal gatto della suprema autorità della setta. Forse si tratta di un gruppo che combatte segretamente contro le ingiustizie del periodo, la diseguaglianza sociale, le illusioni determinate dall’ignoranza. Magari diffondono la conoscenza, oppure, al contrario, vogliono tenere le popolazioni di campagna nella miseria e lontane dalle fonti della conoscenza, relegandole ad una mera lotta quotidiana per la propria sussistenza.

Poi ragionate sulla sua organizzazione e sul tipo di influenza che esercita sul mondo: Magari la setta ritiene che mangiare carne sia omicidio e tutti i suoi membri sono vegani, o l’inverso, oppure sostiene che recitare brani della Bibbia in latino in chiesa abbia un effetto di evocazione di demoni e quindi vuole la vulgata e i breviari nelle lingue nazionali, o invece ritengono che Dio abbia nascosto il segreto dell’immortalità nell’alchimia e tutti i membri si inoculano sostanze atte a testarne la resistenza fisica, o magari pensano che il mondo sia una rete di energia alle cui intersezioni, individuate dai colombi, sia necessario inscrivere sigilli – cerchi nel grano, marchi nei cippi miliari e così via  – per impedire che il male emerga dalla terra. Magari la setta è quindi divisa in cerchi concentrici di potere e conoscenza, oppure i suoi membri devono vivere necessariamente isolati gli uni dagli altri per controllare i sigilli, e così via. Descrivetene magari gli esponenti che vi appartenevano, storicamente esistiti.

Ora è la volta dei luoghi, dei centri della setta: ha una collocazione sul territorio? Magari ha edifici famosi che segretamente possiede e dove svolge le sue riunioni, oppure i suoi membri si ritrovano tutti presso il pozzo di una chiesa irlandese una volta all’anno, o magari ‘migrano’ nel mondo delle ombre e si riuniscono ‘in virtuale’. Chissà! Sta al Gran Maestro lasciar correre la sua creatività, sempre tenendo conto delle possibilità del 18° secolo.

Le sette che userete più spesso andranno approfondite, come dicevamo. Ispiratevi ad organizzazioni esistenti, tenendo presente il concept iniziale che avete scelto, e simulatene i gradi motivandoli. Un esempio utile nel manuale è la Massoneria, che è molto dettagliata, ma ci sono molte altre organizzazioni alle quali ispirarsi!

Le vedrete direttamente all’interno di Atlas Mundi, uno dei tre manuali di LexOccultum, fra poco.

Iscrivetevi sul nostro canale Youtube per seguire le interviste e le sessioni! E raggiungeteci su Discord per giocare con noi!

Youtube Wyrd Edizioni Discord Wyrd Edizioni

 

© 2020 Riotminds. LexOccultum, ed i suoi loghi sono trademarks di Riotminds. Tutti i personaggi di LexOccultum, e relativi nomi, storie, tratti distintivi e caratteristiche, sono trademarks di Riotminds. Edizione italiana © 2020 WMS Publishing sas. Wyrd Edizioni è un TM 2020 WMS Publishing sas. Tutti i diritti riservati. Qualsiasi riproduzione o traduzione anche parziale, se non autorizzata, è severamente vietata.

Lascia un commento