fbpx

SPOTLIGHT ON SHADOW: LE STORIE DI URTH 1

Nella rubrica SPOTLIGHT ON, presentiamo regolarmente in nostri manuali accessori per tutti i giochi più importanti, uno dopo l’altro, in modo estensivo. Ad ogni rubrica abbiniamo uno sconto specialissimo che è valido per circa 7 giorni dall’uscita dell’articolo.

Questa volta ci avete chiesto di spiegarvi cosa sono le Storie di Urth. Ce ne sono 4 stampate e 6 in e-book, al momento. Cominciamo con la prima (è un lungo articolo dettagliato, preparatevi).

STORIE DI URTH

Durante le nostre campagne di crowdfunding sblocchiamo spesso così tanti titoli che diventa imperativo raccoglierli e produrli in edizioni ‘collected’, ovvero che ne contengono blocchi tematici. Alcune di queste collezioni, a seconda della richiesta, vengono stampate e distribuite. Altre restano in e-book. Una volta raccolte, le uscite singole non sono più disponibili e l’unico modo per averle è in queste collection.

Shadow of the Demon Lord – Storie di Urth  è una serie di raccolte eccellenti, a tema, che trovate certamente in e-book e, dall1 al 4, anche in stampa (salvo esaurimento). Vediamole.

STORIE DI URTH 1

Storie di Urth 1 è un manuale composto di ben tre moduli geografici per Shadow of the Demon Lord. I moduli accessori geografico-storici in Shadow raccolgono dei segreti che cambiano la storia che è raccontata nel manuale base oppure chiariscono alcuni segreti lasciati in sospeso. In questi moduli ci sono alcune delle regioni cardine del gioco: La città della MorteIl Regno del nuovo Dio e Le Terre di Confine dello Squarcio.

LA CITTà DELLA MORTE

Su una penisola che si protende nella Baia Mezzaluna si erge la città più settentrionale appartenente alla Confederazione delle Nove Città: Azūl, La Città della Morte. Protagonista e intrisa di molteplici storie oscure, Azūl è un luogo che pochi desiderano visitare e ancor meno quelli che la vogliono esplorare. Azūl è nata con il Re-Stregone. Quasi mille anni fa, Ashrakal, chiamato Re-Stregone dalle sue legioni di seguaci, guidò gli Uomini di Gog fuori dall’esilio della Desolazione in una campagna di vendetta contro le terre dissolute e decadenti del sud. Cosa è divenuta ora questa città, ambientazione perfetta per terribili vicende e per costruire leggende con le gesta di eroi luminosi od oscuri?

Nel modulo troviamo una dettagliata descrizione della Pardona, delle gilde che si contendono il potere e dei gruppi che esercitano il controllo dell’ordine o militare come i Manti Onorati e la Legione del terrore. Vediamo come entrare nelle gilde più pericolose, fra le quali spicca la Mano Nera con i suoi procuratori.

Azul è una città che vive nella paura, e scopriamo nel modulo come si può vivere e commerciare in questo clima terribile. Vedremo come opera la fede, e le feste ricche di cerimoniali e significati. Ci sono poi le tabelle degli eventi casuali, e una descrizione dettagliata di tutti i suoi quartieri.

Infine, come in tutti i moduli di Shadow, una parte è riservata alle nuove tabelle di background per i personaggi nonchè alla tabella delle idee per le avventure.

IL REGNO DEL NUOVO DIO

Il Regno del Nuovo Dio rivela i dettagli di una delle province più importanti dell’Impero, offrendo una panoramica della sua storia, della regione e delle genti che la abitano. Inoltre, questo capitolo della serie delle Terre nell’Ombra offre una gamma di nuovi percorsi per i personaggi, sia al servizio del Nuovo Dio che in opposizione al culto.

Questa sacra terra è stata per secoli il cuore spirituale dell’impero, un faro luminoso che squarciava l’oscurità che si stava addensando. Sicuramente, di tutti i luoghi del Rûl, il Regno Sacro potrebbe davvero essere la migliore speranza per il futuro contro i tempi della preannunciata apocalisse, il cui segno sono i terribili eventi che stanno sconvolgendo il mondo. Sicuramente il Regno Sacro sarà all’altezza della sfida e riunirà sotto i suoi vessilli le altre province per schiacciare la rivolta degli orchi e ristabilire l’ordine nella regione. Oppure no?

Questo accessorio racconta fra le molte cose la vera storia di Roland e Astrid, e come venne fondata la fede forse più importante dell’Impero; e di come venne manipolata e deviata.

Presenta inoltre una dettagliata sezione geografica, un nuovo oggetto sacro, e un’utile tabella per inserire i Luoghi Sacri. Parla dei Tarrani e degli ordini sacri, della sfiorente nobiltà e dei rifugiati. La nazione è divisa, ed è la religione a dominare su tutta Urth: immaginate il potere che ha questa regione, dunque? L’accessorio prende allora in esame anche le gerarchie e le pratiche religiose, le cariche e le sue istituzioni.

Come d’uso, anche qui sono presenti nuovi background, da scegliere o da tirare a caso. Ci sono poi tre pagine intere di nuovi personaggi, e ordini sacri e istruzioni su come unirsi ad essi; nonchè molti nuovi percorsi!

LE TERRE DI CONFINE DELLO SQUARCIO

Le Terre di Confine dello Squarcio è un accessorio FONDAMENTALE per Shadow, perchè tratta della storia della regione, una fra le più importanti del gioco. Da un luogo di profezie e pericoli, una terra che generava orde di ferali, letali mostri, briganti, e molto, molto peggio a sede dell’Impero, e fonte della sua caduta. A lungo ritenute una terra maledetta, ci volle il figlio di un imperatore perché venissero piegate e fosse costituito uno stato di diritto, garantendo la stabilità e la pace. Ma ora, con l’Impero in subbuglio, tutti gli occhi si rivolgono all’ultimo erede che governa lo Squarcio affinché trovi una via d’uscita da questi tempi disperati.

Presenta una serie di approfondimenti sui Monti Scudo e sulle Colline Maledette, e su tutte le aree più importanti della regione. Racconta delle genti che le popolano, del governo e della politica con i vari signori e le loro mire e piani segreti.

Prosegue trattando l’economia della guerra, la legge e l’ordine e offrendo una vasta gamma di spunti di avventura, passa poi alla gestione dei background, con nuove opzioni a proposito.

storie di urth 1

Alla prossima puntata, con un altro fantastico accessorio di uno dei giochi Wyrd Edizioni!

(Per richieste sugli accessori, scriveteci sui gruppi FB dei nostri giochi o tramite le mail di FB!)

Shadow of the Demon Lord ©2020 Schwalb Entertainment, LLC. Schwalb Entertainment, ed i loghi associati sono marchi registrati di Schwalb Entertainment, LLC. Tutti i personaggi di Schwalb Entertainment e relativi nomi, storie, tratti distintivi e caratteristiche, sono trademarks di Schwalb Entertainment, LLC. Shadow of the Demon Lord edizione Italiana © 2020 WMS Publishing sas. Wyrd Edizioni è un TM 2020 WMS Publishing sas. Tutti i diritti riservati. Qualsiasi riproduzione anche parziale, se non autorizzata, è severamente vietata.

Lascia un commento