SPOTLIGHT ON SHADOW: TERRIBILE BELLEZZA

COMINCIAMO UNA RUBRICA SPECIALE, A RICHIESTA: SPOTLIGHT ON!

Nella rubrica SPOTLIGHT ON, presentiamo regolarmente in nostri manuali accessori per tutti i giochi più importanti, uno dopo l’altro, in modo estensivo. Ad ogni rubrica abbiniamo uno sconto specialissimo che è valido per circa 7 giorni dall’uscita dell’articolo.

vai allo shop

SHADOW OF THE DEMON LORD: TERRIBILE BELLEZZA

Vediamo in questo post cosa contiene il manuale TERRIBILE BELLEZZA, e perchè è un utile e affascinante accessorio per le vostre sessioni o le vostre campagne.

Il manuale è ricchissimo di informazioni. Non si tratta di notizie ‘di colore’ ma ogni elemento riportato è utilizzabile in termini di gioco, poichè tutto è possibile quando si tratta dei fatati. Un popolo eterogeneo, strano e meraviglioso per i canoni umani, i fatati assumono una varietà di forme, dalle ninfe ammalianti, la cui bellezza è così straordinaria che un semplice sguardo può rendere schiavi i mortali, ai luridi goblin che costruiscono le loro case tra le fogne e i cumuli di spazzatura delle città umane. I fatati sono le fiamme spettrali che fluttuano sulle paludi, i tritoni che risalgono dalle profondità oceaniche per attirare i marinai verso il loro destino, le curiose creature fungine che si girano a guardare i passanti che attraversano le loro terre, e molto altro ancora.

Per prima cosa Terribile Bellezza prende dunque in esame le caratteristiche comuni dei fatati. In: La Natura dei Fatati trovate una vasta gamma di caratteristiche descritte con dovizia ai paragrafi Figli della Magia, Giovani Per Sempre, Il Popolo Nascosto, Ribrezzo per il Ferro, Fatati e Mortali, I Sommi Fatati, la Nobiltà, I Fatati Liberi, e anche un paragrafo con i loro Dei.

Ci sono alcuni spunti molto utili (per esempio di descrive l’unguento di eufrasia, che permette al destinatario di vedere creature invisibili e oggetti fuori dalla portata della sua vista, come se quelle creature e quegli oggetti fossero visibili) e c’è anche una serie di consigli di gioco su come proteggersi dai fatati. Scoprirete che il folclore suggerisce molti metodi diversi per tenere a bada i fatati informandovi anche sul fatto che non sempre funzionano (tutto resta al ‘buon cuore del Game Master). Vedrete per esempio che è possibile appendere un coltello sulla porta di casa o inchiodare un ferro di cavallo alla porta per impedire ai fatati di entrare, o potrete provare a tenere un chiodo di ferro in tasca per proteggervi dagli incantesimi dei fatati. Alcuni usano anche lo stratagemma di tenere le scarpe al fondo del letto con la punta rivolta verso di voi per evitare che i fatati entrino nei vostri sogni, o appendono una testa di maiale sulla porta fa sì che i fatati non si fermino alla soglia di casa.

C’è anche un’utile sezione sulla questione dei mutaforma e dei bambini scambiati, che va ad integrare quel che già sapete dal manuale base (in Shadow ogni accessorio aggiunge ed estende gli elementi del manuale base, spesso in modi imprevisti).

Il manuale prosegue con una sezione sulle Professioni. In Shadow le Professioni sono un fantastico strumento di definizione del personaggio, e conferiscono talvolta specializzazioni in particolari aree ed una collocazione credibile nel mondo di gioco. Per i fatati ne vengono proposte venti, fra le quali scegliere oppure alle quali ispirarvi. Ci sono professioni come lo Studioso, che permette di scegliere un’area di studi tra architettura, astrologia, filosofia, folclore, geografia, guerra, magia, medicina, natura, navigazione, occulto o storia, oppure Cortigiano, oppure l’Ubriacone, che assurge al ruolo di vera e propria occupazione.

Ci sono poi cenni sull’equipaggiamento (che viene ampiamente arricchito con gli oggetti di proprietà del personaggio e che vedremo più avanti) e si passa al mai abbastanza celebrato sistema di creazione che, in Shadow, sfrutta in modo decisamente divertente le tabelle (che sono o da usare tirando a caso, o da scegliere, o da impiegare come ispirazione). Vediamole:

  • Avremo una tabella con 6 possibili Background (il nostro preferito è il Patto Fatato: Avete sofferto terribilmente quando una persona cara è morta all’improvviso. Percependo la vostra vulnerabilità, un fatato malvagio vi è apparso e vi ha offerto di riportare in vita il vostro caro in cambio di un servizio. Avete acconsentito, e il fatato ha onorato l’accordo alla lettera, ma con conseguenze terribili. La persona amata è viva ma vi trova repellente, non ha memoria di voi, è intrappolata in uno specchio che portate con voi, o è intrappolata in un regno fatato),
  • Avremo la tabella per le Venti Cose Interessanti dai Regni Nascosti (cose come Una rana blu brillante che può parlare la Lingua Comune e ha una professione accademica casuale. La rana afferma che una volta era un umano; oppure Un abito nuziale macchiato di sangue, o ancheUn bambino umano (!) oppure Un posto alla corte della Regina dei Fatati.)
  • E svariate sono le tabelle che ci permettono di completare le TRE NUOVE ASCENDENZE, ognuna con la sua creazione e le sue tabelle nuovissime (Vedi più avanti)
  • Molte anche le tabelle incluse nei PERCORSI NUOVI (l’Ossequente per Esperto; Cacciatore di Troll, Cat Sith, Custode della Fiamma, Guardiano Eterno, Ingannatore, Morrigan, Musa, Precursore, Predatore Notturno per il Maestro), con i loro nuovi incantesimi, oggetti e creature.

Il manuale passa poi alla sezione specifica sulla Magia, con la nuova Tradizione Fatato, con oltre venticinque nuovi incantesimi e utili riquadri sull’uso della musica da parte dei fatati e su come gestire l’avversione al ferro nell’impiego della magia.

NUOVE ASCENDENZE

ELFI

Signori e dame dei regni fatati, gli elfi hanno prodotto esseri quali la Regina dei Fatati, il Principe dei Folletti, Oberon, e persino Diabolus, il Signore dell’Inferno. La maggior parte degli elfi ha poche grandi ambizioni, contenta di passare i secoli nel piacere, magari catturando le viste mozzafiato della loro terra su tela o in versi, accoppiandosi con gli amanti sotto un mare di stelle scintillanti, o ballando, bevendo e banchettando con i bottini rubati dal mondo mortale. Gli elfi sembrano umani per la maggior parte, ma tutti posseggono qualche segno della loro origine ultraterrena. Uno potrebbe avere orecchie appuntite o coda da mucca, oppure apparire normale se visto di fronte, solo per rivelarsi come nient’altro che un’immagine bidimensionale se visto da dietro. Alcuni hanno corna, ali vestigiali di farfalla o una pelliccia morbida e così via.

Terribile Bellezza ne illustra le varietà, le caratteristiche (come la Giovinezza Eterna) e spiega come crearli con fantastiche tabelle che ne elaborano Età, Marchio Fatato, background, bizzarrie, personalità.

Potremo così avere magari Jihal K’len Shin, che è un elfo adulto e non invecchia, fermo all’apparente età umana di trent’anni, ma della reale età di 540 anni (Età). Ha quindi 5 professioni standard (una per ogni secolo in cui ha vissuto), e come professione dei fatati è guaritore e speziale. Ha ali vestigiali di farfalla ( Marchio Fatato), che tiene sempre nascoste, e ha una storia complessa e segreta: si è innamorato di un mortale e ha ucciso i suoi cari in modo che amasse solo lui (ottenendo 2 a Corruzione) (background). La sua particolarità è che non può piangere (Bizzarria). Jihal K’len Shin è volubile, mutevole e incostante. Governato dai suoi capricci, sa essere malvagio o gentile, amorevole od odioso, passando da un estremo all’altro con poco avvertimento (personalità).

Affascinante, vero? E abbiamo tirato a caso!

Altre NUOVE ASCENDENZE

Hobgoblin

Quando i fatati scendono in guerra, affidano agli hobgoblin il compito di prendere le armi e guidare l’avanguardia. Creati per la battaglia, gli hobgoblin sono sempre desiderosi di bagnare le loro lame con il sangue dei loro nemici. I sommi fatati hanno creato gli hobgoblin dal ceppo dei goblin, privandoli della loro immortalità. Hanno permeato ciò che restava con forza e coraggio, per trasformarli in soldati obbedienti disposti a morire in difesa delle loro terre e dei loro padroni. In Terribile Bellezza diventano un’ascendenza alla quale i giocatori hanno accesso.

PIXIE

Nel manuale trovate anche come interpretare un Pixie. La quintessenza del piccolo popolo, molti pixie usano modi segreti per svolazzare dalle terre di confine al mondo mortale, dove causano guai, spiano e giocano brutti scherzi a persone più grandi e più sciocche. I pixie sono i più selvaggi tra i fatati, non riconoscendo altra autorità oltre ai loro capricci, andando ovunque e facendo ciò che vogliono. La loro natura volubile li rende imprevedibili: un pixie potrebbe essere tutto risa e scherzi un attimo e pura malizia il seguente.

SEZIONE GEOGRAFICA

Un capitolo molto utile è quello sulle TERRE DEI FATATI.

Le terre dei fatati sono ovunque e in nessun luogo, lambiscono il mondo ma non ne fanno mai parte. Sono fantasie rese reali e incubi che hanno preso vita. Sono nascoste in bella vista, ma si rivelano ai degni e ai malvagi, offrendo gioia, dolore, meraviglia, follia o morte ai mortali che le trovano. E, anche se queste terre occupano uno spazio e sono fisse nel tempo, cambiano e mutano con i capricci dei loro creatori.

A volte è possibile intravedere i regni fatati se vi trovate nel momento e nel luogo giusto. Torri luccicanti potrebbero apparire sotto la pioggia che cade su un’antica foresta, o una leggera nebbia potrebbe aprirsi sotto la luce della luna piena per rivelare un sentiero attraverso le colline. L’elusività di questi regni deriva dalla loro natura ultraterrena. Ciascuno esiste all’interno di una bolla che galleggia sulla superficie della realtà e sporge come un rigonfiamento nel Vuoto. La loro vicinanza all’Oscurità Infinita rende i regni fatati estremamente instabili, e quindi le normali regole che si applicano in natura sono piegate o addirittura infrante in tali luoghi.

Troverete nel manuale segreti svelati e descrizioni estese, su anelli del fatati e sulle cosiddette ‘Colline Vuote’, sulle strade segrete e così via. Ci sono poi le Terre di Confine e i Regni Nascosti, con un’estesa descrizione dei problemi che un viaggiatore impreparato potrebbe dover affrontare, fra i quali malori debilitanti per il solo fatto di essere in una terra così particolare. Vengono inoltre offerte varie tabelle per molti elementi che potreste voler inserire in gioco come per esempio 20 scelte per Personaggi Interessanti (amiamo questa: Un piccolo uccello, un tempo di proprietà di una ninfa, che era un goblin e ora vive in una gabbia dorata che si è persa all’interno di una grotta marina); 20 Visioni Strane (per esempio Un grande mercato in cui sono disponibili per il commercio stranezze provenienti da tutto l’universo); 20 Eventi Bizzarri (Germogli verdi spuntano istantaneamente da terra e fioriscono).

Vengono presentati Alfheim, Elysium, l’Isola dell’Eternità, Il Labirinto del Re dei Goblin (che potete costruire usando le tabelle incluse!), Le Terre della Mezzanotte.

Si passa poi ad una sezione sulle Ricompense e sui Favori dei Sommi Fatati. Infatti, i sommi fatati a volte concedono il loro favore ai mortali e agli immortali che li servono bene. Il favore assume molte forme diverse, alcune durature, altre fugaci. Alcuni doni di questo tipo vengono con un prezzo terribile, mentre altri possono sembrare strani, quasi inutili. Indipendentemente dalla forma che assume un favore, i sommi fatati sono avari con i loro doni e ricevere tale benedizione è un onore riservato ai più grandi eroi. Ed abbiamo quindi una fantastica serie di tabelle e di idee:

  • Potete scegliere fra 20 favori concessi (per esempio Forma Animale: Imparate l’incantesimo di Trasformazione forma di animale, se non lo avete già imparato, e aumentate di 1 il numero di lanci di quell’incantesimo se lo conoscete già. Quando lanciate l’incantesimo, potete scegliere di spendere un lancio addizionale per estendere la durata a 1 ora.)
  • Potete avere 20 diverse scelte di oggetti incantati e fatati (per esempio, al numero 20: L’oggetto è infestato da un poltergeist. Ogni volta che diventate incapacitati, il poltergeist si libera e attacca la creatura più vicina ad esso (diversa da voi) ogni round fino a quando morite o non siete più incapacitati. A quel punto il poltergeist ritorna all’oggetto.)

Nel manuale sono anche presentate le reliquie. Dato che molte reliquie trovate nel mondo mortale così come nei regni nascosti hanno origine dai fatati, trovate nel manuale varie di queste reliquie che rappresentano un esempio dei tipi di magia permanente che si possono trovare nei regni dei fatati, come per esempio:

 

Shadow of the Demon Lord presenta diverse creature fatate adatte ad avventure ambientate nei regni nascosti e nelle loro terre di confine, ma qui il manuale ne aggiunge svariate altre, dopo il Destriero Fatato descritto poco prima. Avremo quindi Asrai, Banshee, Bean-Nighe, Coboldi, Cu sith, Elfi (!), Fauni, Imp, Jabberwock, Lari, Ninfe, Pixie, Satiri, Tritoni, Unicorni.

In particolare, per gli elfi, ci sono molte informazioni in più (vedi anche sopra, come farne un’ascendenza giocabile. Poichè gli elfi vivono nei regni nascosti come Signori e Dame, passando i secoli alla ricerca del piacere, in questo accessorio si espande la presentazione in Shadow of the Demon Lord e si fornisce un quadro approfondito delle tipologie di elfi comunemente incontrati nei regni nascosti invece dei rari elfi trovati nel mondo mortale.

Infine, il manuale include l’Avventura: Mio padre ci ha lasciati per sempre

In questa avventura per Personaggi Esperti, i personaggi si imbattono in una giovane donna in cerca di suo padre, che crede sia stato catturato dai fatati. Si tratta di un’avventura ricca di eventi ed incontri, esplorazione, trabocchetti e… fatati!

terribile bellezza

Alla prossima puntata, con un altro fantastico accessorio di uno dei giochi Wyrd Edizioni!

(Per richieste sugli accessori, scriveteci sui gruppi FB dei nostri giochi o tramite le mail di FB!)

Shadow of the Demon Lord ©2020 Schwalb Entertainment, LLC. Schwalb Entertainment, ed i loghi associati sono marchi registrati di Schwalb Entertainment, LLC. Tutti i personaggi di Schwalb Entertainment e relativi nomi, storie, tratti distintivi e caratteristiche, sono trademarks di Schwalb Entertainment, LLC. Shadow of the Demon Lord edizione Italiana © 2020 WMS Publishing sas. Wyrd Edizioni è un TM 2020 WMS Publishing sas. Tutti i diritti riservati. Qualsiasi riproduzione anche parziale, se non autorizzata, è severamente vietata.

Lascia un commento