I crypto in Gods of the Fall, Predation e Unmasked

kickstarter

La campagna Kickstarter è in corso. Abbiamo dato uno sguardo alle meccaniche di Predation, Gods of the Fall e Unmasked, e abbiamo spiegato alcuni elementi di Numenera, The Strange e del Cypher che tendono a sfuggire anche ai giocatori più esperti. In questo articolo, vi riassumiamo i punti chiave del discorso e vi presentiamo il prossimo fra i mondi del Cypher.

Numenera e The Strange sono ambientazioni: il Cypher System è il loro sistema di gioco

Numenera è un’ambientazione, nè più nè meno. The Strange è un’altra ambientazione. The Strange, come Numenera, include un sistema di gioco, ma non è ‘il sistema di gioco’. Il sistema di gioco impiegato in The Strange è stato derivato dal sistema di gioco impiegato in Numenera ed è stato riplasmato a livello di game design perchè si adattasse alle specifiche esigenze dell’ambientazione The Strange. Il Cypher System è il sistema di gioco. Questo è il sistema di gioco ripulito dalle dipendenze di una specifica ambientazione, che quindi si definisce setting-neutral, derivato dalle regole di Numenera e The Strange. Si utilizza il regolamento del Cypher System per condurre qualsiasi tipo di gioco, che parliate di supereroi, Fantasy, Horror, SciFi, e così via.

Tutto il sistema e le pubblicazioni di Monte Cook Game sono connessi perciò, anche se avete Numenera o The Strange, alla luce delle nuove uscite avere il Cypher System è fondamentale per permettervi di espandere l’esperienza che più vi piace. Detto questo, vedrete come, secondo il paradigma creato dal Cypher System, si svolgono e si applicano gli elementi fondamentali di ogni gioco a partire da quello più caratteristico: i crypto.
[La traduzione finale potrebbe differire nei termini, NdR]

I crypto in GODS OF THE FALL: declinare il Cypher System

In Gods of the Fall interpretate un dio, un nuovo dio ancora in nuce, che non aspetta altro che manifestarsi.

Gli dèi un tempo vigilavano sul mondo. Le divinità della Pioggia, della Sorte, della Guerra, del Viaggio, degli Inganni e della Morte risiedevano tutte nel loro regno celeste, chiamato Elanehtar. Gli umani, così come altre creature, come i taran e gli sleen (nell’immagine sotto), veneravano gli dèi (o ne avevano timore) a seconda delle loro necessità e delle circostanze. Alcuni rari eletti potevano persino incanalare il potere divino per operare miracoli. Poi Elanehtar affondò. Cadde dal cielo tra fiamme e macerie e si abbatté sul mondo come una vendicativa stella cadente. Elanehtar s’infranse in centinaia di milioni di frammenti, noti oggi come crypto.

Ogni setting del Cypher System svolge il paradigma del regolamento nel modo che più si adatta all’ambientazione. Il metodo specifico con cui questa ambientazione gestisce i crypto è stato scelto proprio dalla lista di opzioni presentate nel Regolamento del Cypher System. In Gods of the Fall, quindi, i personaggi giocanti possono scegliere di accogliere il loro potere divino e svilupparlo scoprendo segreti perduti, riunendosi con altri dèi, ravvivando la fede e l’adorazione e raccogliendo crypto. Ogni crypto utilizzato libera un altro frammento della perduta Elanehtar nell’universo. Alcuni credono che, una volta raggiunta una soglia critica, Elanehtar, o qualcosa di totalmente diverso, rinascerà a nuova vita.

I crypto, in essenza, in Gods of the Fall sono parti del paradiso precipitato dall’Etere quando Elanehtar è caduto. Questi frammenti hanno assunto forma e funzione, trasformati e plasmati dall’inconscio collettivo del mondo mortale. Alcuni li chiamano scintille divine o lacrime degli dei. In genere sono piccoli oggetti o minuterie dai quali i personaggi possono ricavare un singolo effetto straordinario, come guarire ferite, proteggere chi ne indossa uno, conferire temporaneamente facoltà come aumentare la forza o la rapidità, o qualche attacco speciale a uso singolo. Una volta usato un crypto, la sua essenza è rilasciata nell’Etere. Come anche in The Strange, raccogliere e portare troppi crypto è pericoloso: facendolo si attirano i forsennanti, spoglie degli dèi morti. I forsennanti sciamano addosso a ingenti accumuli di crypto, in gruppi sempre più numerosi.

gods of the fall

I crypto in Predation

In Predation l’apertura del condotto per il Cretaceo destabilizzò la coerenza temporale in alcune aree, determinando anomalie temporali localizzate e variabili. Nessuno comprende la natura di queste anomalie o se siano frutto naturale dell’apertura del passaggio o conseguenze del suo collasso quando il meccanismo smise di funzionare. I crypto filtrano in una forma particolare, però, talvolta, oltre a questi, passano anche artefatti e reliquie, oggetti che per i coloni sembrano assurdi. Questi oggetti risalgono a epoche sconosciute ai nipoti dei coloni originali, come dire che chi visse negli anni ’30 non aveva idea di cosa potesse essere un lettore di CD.

I crypto funzionano secondo le regole del Cypher System. Però in Predation si manifestano in modo unico. Le informazioni, al momento dell’attività del SATI venivano trasportate come DNA codificato, cioè come frammenti di informazioni inscritte nel codice genetico che era ciò che poteva passare dal varco. Oggi, esse filtrano tramite le anomalie e si incastonano nel primo DNA disponibile. Una volta che un personaggio riceve questo crypto, che è installato nel suo DNA, non può certo scambiarlo con altre persone (a meno che non abbia degli strumenti particolari) e o lo usa, o se ne libera in qualche modo. Come visto questi crypto sono comuni, più rari invece sono gli artefatti (che sono oggetti fisici) o reliquie.

Tutto questo, non dimentichiamolo, lo fa il Cypher System, che è programmato per gestire le vostre necessità plasmandole sull’ambientazione che desiderate, in modo semplice e con regole adatte.

predation

I crypto in Unmasked

I Memento sono degli oggetti d’uso quotidiano che sono stati in qualche modo infusi di un effetto superpotenziato che i prodigi possono vedere e attivare. In termini di Cypher System sono quindi dei crypto. La forma che i crypto assumono in Unmasked è quella di oggetti comuni, come una chiave, una macchina da scrivere, una cassetta musicale e così via. Ogni memento rilascia una sensazione particolare e questa sensazione è chiarissima per il prodigio che la attiva, però non è determinante. Per esempio, attivare una bambola troll emette la sensazione dell’eccitazione del Natale ma non è l’effetto del crypto.

Se un prodigio comincia a collezionarli, essi svaniscono rapidamente. Qualche volta li si ritrova anche in un posto diverso da quello dove li si è lasciati. Si respingono uno con l’altro però, e potrebbero capitare eventi apparentemente naturali ai memento raccolti in pile che magari prendono fuoco spontaneamente, attirando i pompieri e tutto quel che ne consegue.

Quando un prodigio  tocca un memento, sa istantaneamente cosa farci. È una conoscenza innata. Per esempio, sa che, toccandolo, potrebbe teletrasportarsi.

unmasked

COSA PROPONIAMO NELLA CAMPAGNA

La campagna kickstarter è pensata per permettervi di scegliere uno o due o tre setting. Ci sono pledge che contengono sempre il manuale base corredato da pdf, e pledge che via via ampliano la gamma di materiali che vengono inclusi secondo l’andamento della campagna.

Come tutte le campagne Wyrd Edizioni anche questa si è rivelata immediatamente ricchissima. Per dare uno sguardo a quanto incluso e già sbloccato cliccate il pulsante che vi porta alla campagna e osservate la colonna di destra con i pledge. Troverete adesso (30 Aprile) che già ben VENTUNO! obiettivi sono assicurati e inclusi per chi ha fatto pledge che prevedono stretch goal BRONZE, SILVER e ARGENTO! Inoltre, se non potete partecipare alla campagna non avendo una carta di credito o una postepay, rivolgetevi al vostro negozio di fiducia: LUI può partecipare aderendo agli speciali pledge Retailer. Non hanno lo stesso vantaggio delle dozzine di premi dei pledge per backer privati, ma hanno il vantaggio di fare accedere alla speciale Lega di Gioco Organizzato riservata solo ai negozi che aderiscono al kickstarter!

Ma non è tutto: SOLO partecipando a questa campagna e scegliendo uno dei due pledge attivati a questo proposito, potrete partecipare alla CREAZIONE DI ELEMENTI UFFICIALI, non solo avventure o personaggi o creature homebrew dunque, che verranno inclusi nel Cypher System ITA!

KICKSTARTER

© 2017 Monte Cook Games, LLC. Cypher System, Gods of the Fall, Predation, Unmasked, ed il loro loghi sono trademarks di Monte Cook Games, LLC. Tutti i personaggi di Monte Cook Games e relativi nomi, storie, tratti distintivi e caratteristiche, sono trademarks di Monte Cook Games, LLC. Edizione italiana © 2018 WMS Publishing sas. Wyrd Edizioni è un TM 2018 WMS Publishing sas. Tutti i diritti riservati. Qualsiasi riproduzione o traduzione anche parziale, se non autorizzata, è severamente vietata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *