Mostri!? Niente Paura! L’idea dietro l’idea

PERCHE’ UN GDR PER BAMBINI?

Wyrd Edizioni è una casa editrice molto particolare. Ha fondato la sua etica su un tipo di editoria che tiene in altissima cura i contenuti della sua produzione. Ha sempre privilegiato linee che andassero oltre il semplice e superficiale divertimento di una serata, e che implicassero l’adesione a dei valori positivi, di partecipazione e inclusione. Questo ha significato spesso trovare un muro di incomprensione da parte di chi riteneva che il GdR fosse solo carneficina, prettamente maschile e senza implicazioni morali. 

Ho personalmente fatto giocare centinaia di giocatori in oltre vent’anni, e sono fiera di incontrare oggi coloro che, fra questi, erano bambini e bambine quando hanno cominciato con me: è una soddisfazione personale rivederli adesso professionisti, genitori di figli che giocano o giovani appena laureati, e sentirsi dire che gli abbiamo dato qualcosa che gli resterà tutta la vita. Perchè il GdR non è mai stato per Wyrd Edizioni solo il limitato ‘gioco maschio e duro’, ma è sempre stato ‘partecipazione inclusiva, creatività condivisa, condivisione di valori, esperienza mediata dalla simulazione’. Lo avevamo fatto con Blue Rose, abbiamo continuato a farlo come game designer con Dragonero GDR, lo abbiamo ripetuto con Mouse Guard – La Guardia dei Topi, e con tutte le nostre linee. E abbiamo seguito dunque fianco a fianco con Shanna Germain e Monte Cook la loro avventura per portare alla luce Mostri!? Niente Paura!, nella sua dirompente novità che travalica la visione inutilmente limitativa del gdr.

Ma quali sono stati i passi che hanno condotto alla realizzazione di Mostri!? Niente Paura!, il gdr che si è aggiudicato l’Origins Award quest’anno? 

SHANNA RACCONTA

Avevo forse 6 anni quando ho giocato al mio primo gdr, Bunnies and Burrows (Coniglietti e tane di coniglietti). Ero ossessionata da Watership Down, e mi importava solo che potevo fingere di essere un coniglio e mettermi le mie orecchie da coniglio di Halloween per giocare. Non mi ricordo molto delle regole, a dire il vero, ma solo che potevo fare una speciale mossa di karate chiamata Bun Fu. Avevamo dei coniglietti al tempo, e pensavo di sapere tantissimo su come si comportava un coniglio, e così le mie mosse di Bun Fu comprendevano per lo più me che zompavo di qua e di là sul pavimento di linoleum finchè la nostra babysitter (che era anche la nostra GM) non ne potè più. Mise fine al caos, quando un giorno mi disse che i coniglietti debbono combattere molto silenziosamente per non farsi scoprire dai nemici.

Questo mio approccio in così giovane età con il GdR è parte del motivo per cui mi sentivo così felice ogni volta che dei giocatori di Numenera e The Strange ci raccontavano di aver ideato avventure Cypher System per i loro bambini. Ne ero anche sorpresa, perchè anche se il Cypher System è studiato proprio perchè i giocatori diano meno impatto alle regole e funzione centrale alla storia, non era però stato specificamente ideato per i ragazzi. 

Vedevamo che i ragazzi più grandi giocavano insieme ai fratelli e alle sorelle minori e anche ai genitori, e trascinavano con loro parenti che non avevano mai giocato, come le zie o anche i nonni! Abbiamo conosciuto principesse Disney, strani folletti natalizi, gatti-palloncino con la sella, e tutti i generi di idee superimmaginifiche che zampillavano spontaneamente dalle menti creative riunite di tutte queste famiglie che giocavano insieme. Ci mandavano via posta o via mail i disegni e i collages dei loro figli, entusiasti. E quindi, leggendo tutti i blog dei genitori per due anni, nei quali spiegavano come si erano così impegnati a sintonizzare le poche regole per rendere il gioco più adatto ai loro figli e a crearne avventure adatte ad essere di ispirazione e formative per i loro bambini, abbiamo deciso di metterci all’opera.

Così è nata l’idea di creare Mostri!? Niente Paura!, un gioco di ruolo nel quale le famiglie potessero giocare insieme, adatto ai bambini dai 5 anni in su, con il quale condividere e, se lo desiderate, confrontarvi e apprendere dai vostri figli e loro da voi.

© 2016 Monte Cook Games, LLC. The Strange ed il suo logo sono trademarks di Monte Cook Games, LLC.  Tutti i personaggi di Monte Cook Games e relativi nomi, storie, tratti distintivi e caratteristiche,  sono trademarks di Monte Cook Games, LLC. Edizione italiana © 2017 WMS Publishing sas. Wyrd Edizioni è un TM 2017 WMS Publishing sas. Tutti i diritti riservati. Qualsiasi riproduzione o traduzione anche parziale, se non autorizzata, è severamente vietata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *